Reverse charge subappalti in edilizia

Il reverse charge (o inversione contabile) interessa per ora il solo settore dei subappalti in edilizia e consiste nel rendere debitore dell’Iva l’appaltatore al posto del subappaltatore. Consiste nell’emissione, da parte del cedente o prestatore, di fatture senza addebito di Iva (per questo motivo si parla di fatture emesse con “aliquota zero”). Esse devono essere integrate dagli operatori cessionari o committenti con l’aliquota e la relativa imposta, quindi devono essere annotate sia sul registro delle fatture emesse che in quello degli acquisti…       continua

Circolare integrale:  Apri File

Integrazione fattura reverse charge: Apri File

Contratto subappalto: Apri File

Contratto appalto: Apri File

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.