Archivi del mese: dicembre 2009

DETRAZIONE 36% IRPEF SU BOX PERTINENZIALI

La vigente normativa, ora prorogata fino al 31-12-2012, attribuisce il diritto di detrazione IRPEF del 36% per tutti coloro che acquistano un’autorimessa da rendere pertinenziale, con atto notarile, ad una abitazione.La detrazione dall’IRPEF compete nella misura del 36% delle spese sostenute per un ammontare complessivo non superiore ad Euro 48.000, per ciascuna unità immobiliare indipendentemente dal numero dei proprietari od assegnatari della stessa unità.

 Si allegano i seguenti file di approfondimento della materia:

 Promemoria per il recupero IRPEF sull’acquisto di box auto:  Promemoria_36%_box

 Fac-simile dichiarazione dell’impresa per le spese di realizzazione del box Attestazione_spese_realizzazione_box

Circolare n. 29 – 2009

Tremonti ter: ampliate le tipologie di investimenti agevolabili

Secondo quanto precisato nella circolare n. 44/E/2009, la detassazione spetta anche con riferimento all’acquisto di un bene complesso non indicato nella divisione 28 della tabella ATECO 2007, ma costituito in parte da beni inclusi nella stessa, che ne usufruisce, limitatamente al costo di questi ultimi. Pertanto, per esempio, sarà agevolabile l’acquisto di una caldaia, ma non dell’intero impianto di riscaldamento.

La detassazione trova applicazione anche qualora, nel bene complesso indicato nella divisione 28,  siano compresi alcuni componenti o parti indispensabili per il funzionamento degli stessi, ancorché non inclusi nella divisione 28 (come, per esempio, computer o programmi di software che servono a far funzionare i macchinari o le apparecchiature, che ne costituiscono dotazione).

Gli immobili dei professionisti

Modifiche alla disciplina intrastat e alla territorialità IVA dei servizi

 

Circolare integrale: Circolare 29 2009

Circolare n. 28 – 2009

Professionisti e società:  PEC (posta  elettronica certificata)

Il Legislatore ha inserito alcune novità volte a potenziare lo strumento della PEC (Posta Elettronica Certificata). In particolare i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con leggi dello Stato: hanno tempo un anno dall’entrata in vigore, e quindi entro il prossimo 29 novembre 2009, per comunicare ai rispettivi ordini o collegi di appartenenza il proprio indirizzo di PEC; a loro volta, gli ordini e i Collegi pubblicheranno in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalla P.A., i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta….

Circolare integrale: Circolare 28 2009

Circolare n. 27 – 2009

Settore del no profit – Proroga presentazione  mod. EAS al 15 dicembre 2009

L’articolo 30 del Decreto Legge numero 185 del 2008, ha introdotto l’obbligo, a carico di tutti gli enti privati non commerciali di tipo associativo di trasmettere una comunicazione dei dati e notizie rilevanti ai fini fiscali.

la comunicazione dei dati e delle notizie rilevanti ai fini fiscali da parte degli enti associativi dovrà avvenire entro il prossimo 15 Dicembre 2009 con la compilazione telematica del “MODELLO EAS”….

Circolare integrale: Circolare 27 2009

Archivio articoli