spesometro

Principali scadenze Aprile 2015

In allegato, promemoria principali scadenze Aprile 2015

Clicca qui: Apri file

News Spesometro 2015

Con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n 4492/2015 del 31 marzo 2015:

per l’anno 2014, i soggetti di cui agli articoli 22 (*) e 74-ter (**) del DPR 633/1972, sono esclusi dalla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (spesometro) per le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3.000 euro, al netto dell’IVA (quindi si fa riferimento all’imponibile).

E’ stato disposto altresì l’esclusione dalla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA per l’anno 2014 per le amministrazioni autonome e pubbliche.

(*) si riferisce ai commercianti al dettaglio operatori nel settore alberghiero e della ristorazione e quelli che rendono prestazioni nell’esercizio di impresa in locali aperti al pubblico, in forma ambulante o nell’abitazione dei clienti.

(**) si riferisce ai tour operator

Circolare 11.2015 – Spesometro

L’art. 21 D.L. 78/2010 ha previsto l’obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA, assolto con la trasmissione, per ciascun cliente e fornitore, dell’importo di tutte le operazioni attive e passive effettuate. La prima scadenza è quella del 10 aprile per i mensili, seguiti poi dai trimestrali che devono far pervenire il loro elenco entro il 20 aprile.

Circolare completa: Apri circolare

Notiziario Marzo 2014

Di seguito, alcune fra le più importanti scadenze e novità.

Clicca qui: Apri file