compensazioni

Circolare 8.2017 – Novita’ in tema di F24 e visto di conformita’

Nuovi adempimenti a partire dal 24 aprile 2017: è previsto l’obbligo, per i titolari di partita IVA, di trasmettere la delega F24 unicamente mediante i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline) e la riduzione da 15 mila a 5 mila euro del limite oltre il quale occorre apporre il visto di conformità sulla dichiarazione annuale dei redditi o IVA.

Circolare completa: clicca qui

Circolare 14.2014 – Nuova modalita’ di pagamento dei modelli F24

Dall’1.10.2014 cambiano nuovamente le modalità di pagamento dei mod. F24. La novità più significativa è che potranno avvalersi del pagamento in modalità cartacea solo le persone fisiche (non titolari di partita IVA) con F24 a debito inferiore ad € 1.000,00 e senza alcuna compensazione (anche parziale). Il limite di € 1.000,00 è riferito al saldo finale del singolo F24.

Circolare completa: Apri circolare

Circolare 6.2013 – Compensazioni IVA 2013

Il credito annuale IVA 2012 può essere utilizzato in compensazione con F24 già dal 1° gennaio 2013 solo se di importo non superiore ad € 5.000 (e non più € 10.000, per effetto delle modifiche previste dal Decreto semplificazioni fiscali – D.L. n. 16/2012).

Circolare completa: Apri circolare

Comunicazioni varie

All’interno della seguente informativa si riportano alcune importanti novità circa:

  • le compensazioni dei crediti IVA;
  • la comunicazione dei beni aziendali concessi in godimento a soci o familiari;
  • lo Spesometro relativo all’anno 2011.

Informativa Studio Associato Contrino: Apri file

Archivio articoli